Italia Eventi 24
LinguaIT
Autunno in Barbagia 2017: Ollolai
Dal 25/11/2017 al 26/11/2017

Metti in evidenza il tuo evento

Nel parco archeologico sul monte San Basilio è possibile fare un tuffo nella preistoria tra ripari sotto roccia e tombe ricavate nei tafoni.
Il riparo sotto roccia di Sa Conca Frabica conserva ben sette strati di scavo archeologico che testimoniano l’uso ininterrotto a partire dal Neolitico medio fino all’ età del Ferro . Il luogo era utilizzato per deporre i defunti,accanto ai quali veniva posto un corredo funerario,costituito soprattutto da oggetti in ceramica ma anche in bronzo e ossidiana.
Nelle vicinanze si trova l’ antica chiesa di San Basilio che si ritiene sia stata edificata dai monaci basiliani in epoca bizantina. Dopo i rimaneggiamenti del ’900,rimane traccia della costruzione originale nei conci di trachite riutilizzati,in seguito,per la costruzione dei tipici alloggi per i pellegrini che circondano le chiese campestri sarde.
Esplorando il territorio intorno alla chiesa si possono scorgere i resti di un antico villaggio nuragico.
Dell’antica civiltà sarda si conservano tracce nei nuraghi di Loai,Talaighe,Legunnoro e Palai.
Non può mancare una passeggiata lungo le vie del centro; qui si affacciano le tipiche case a due piani costruite con conci in pietra,spesso in granito.
Nella piazza principale si trova la chiesa parrocchiale dedicata a San Michele . Al suo interno si conservano tracce dell’edificio originario realizzato in stile gotico aragonese,inoltre si possono ammirare alcune tavole del pittore Carmelo Floris . L’artista ha trascorso la sua gioventù ad Ollolai dedicando molte sue opere alle scene di vita quotidiana e alle feste; sono famosi i suoi ritratti alle donne ollolaesi dipinte con i loro splendidi abiti tradizionali.
Tra le altre produzioni tipiche spicca quella dei cestini di asfodelo : l’abilità delle maestre cestinaie di Ollolai è rinomata in tutta l’Isola. Per testimoniare questa importante produzione è stata istituita la Mostra Storica de s’iscrarionzu ,un museo dedicato all’intreccio e a tutte le fasi della lavorazione dell’asfodelo in piazza Marconi.
Nelle numerose feste che scandiscono il passaggio del tempo è possibile assistere agli incontri di un’ antichissima lotta che dal 1995 è entrata nella federazione delle lotte celtiche: s’istrumpa . Questa disciplina risalirebbe al periodo nuragico come testimoniato da alcuni bronzetti dell’epoca: si tratta di uno scontro corpo a corpo in cui i lottatori,denominati gherradores,devono stringersi in una precisa posizione delle braccia e cercare di far toccare terra alle spalle dell’avversario.

Vedi il calendario completo della manifestazione

SardegnaEventi24.it

1520 eventi pubblicati

359 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español