Italia Eventi 24
LinguaIT
Baia Walking Festival con partenza da Cannigione
Dal 07/10/2016 al 09/10/2016

Metti in evidenza il tuo evento

Il 7,8 e 9 Ottobre 2016 saranno tre i percorsi del Baia Walking Festival:

MILLE E UN SENTIERO

Caprera,riserva naturale dal 1982 e poi parte del Parco Nazionale,è una delle isole che fanno parte dell’arcipelago di La Maddalena,di fronte alle coste della Gallura; possiede aree di particolare valore naturalistico e ambientale, come la costa orientale,che è sotto un regime di tutela integrale che vieta la pratica della pesca di fronte a Cala Coticcio. Il sentiero si snoda tra granito rosa,ginepri,lentischi ed altri esemplari tipici della macchia mediterranea. L’Isola di Caprera, oltre che per le sue bellezze naturalistiche,è nota perché conserva la memoria dei ventisei anni che Giuseppe Garibaldi decise di trascorrervi,fino alla sua morte.

IL SENTIERO DEI MORI

Dall’altura granitica di Monte Moro,che raggiunge i 422 m. sul livello del mare,si possono ammirare le coste della Gallura nord orientale,il Sud della Corsica,oltre le Bocche di Bonifacio,lo splendido promontorio di Capo Figari e l’Isola di Tavolara. La strada che si inerpica per le sue falde è ripida e sinuosa. Tre sono le cime che incoronano il monte: Punta la Turritta,Punta di Monti Longu e Monte Moro,la guglia più alta che dà il nome alla località e ospita una sorta di torretta di guardia,installata dai tempi della seconda Guerra Mondiale e usata,nel recente passato, come punto di avvistamento nelle campagne antincendi. Lecci,olivastri,corbezzoli,false ginestre,eriche,mirti,cisti di diverse specie,gigli di monte e orchidee spontanee fanno da cornice al sentiero; alcuni rari licheni,di recente scoperti nell’area, trovano il loro habitat d’elezione proprio tra le rocce e i rami di lentischi e filliree intorno alla torretta. La fauna endemica è ricchissima e durante la salita,con un po’ di fortuna,non è improbabile avvistare cinghiali,volpi,martore,donnole,testuggini terrestri e il riccio europeo,mentre,tra gli uccelli,sono degni di nota il falco pellegrino,la poiana,lo sparviere sardo-corso,il gheppio,il barbagianni e la pernice sarda.

LE ROCCE DI SAN PANTALEO

Incassato tra i picchi di granito con le punte di Sant’Andrea, Pelchia Manna e Pelchia Minori,San Pantaleo sorge in un’area ricca di acqua e boschi. A partire dagli anni Settanta,un gruppo di artisti e pittori,arrivati da tutta Europa,ha popolato il villaggio,attratto dalla sua atmosfera fuori dal tempo e assolutamente informale,lontana dalla mondanità della Costa Smeralda; accanto agli stranieri è attivo anche un gruppo di artigiani galluresi,ricercatissimi per i loro manufatti,realizzati in materiali essenziali: legno,ferro battuto,terracotta e ceramica. Il sentiero lascia il paese e si snoda in discesa,tra la macchia mediterranea,verso le spiagge di Rena Bianca e Razza di Juncu che si raggiungono dopo averle ammirate dall’alto del massiccio di Cugnana.


Organizzazione

info@isuledda.it
0789 86003 - 0365 520682

Centro Vacanze Isuledda

1 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

dal 05/09/2020 al 03/10/2020
Sassari
dal 02/09/2020 al 20/10/2020
La Maddalena
dal 24/10/2020 al 14/11/2020
Cagliari
dal 27/06/2020 al 17/10/2020
Orani
dal 25/09/2020 al 29/09/2020
La Maddalena
dal 04/07/2020 al 30/10/2020
Oristano
  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español