Italia Eventi 24
LinguaIT
Due appuntamenti per dire No alla violenza contro la donna a Ghilarza e Sassari
Ma... donne e Donne Attive dicono No alla violenza contro la donna.
22/11/2017

Metti in evidenza il tuo evento

Unirsi per combattere la dilagante incapacità di gestire i propri sentimenti al punto da preferire di uccidere chi si dice di amare.

I numeri del femminicidio non sono certi e variano di qualche unità,ma sicuramente le donne uccise da un uomo,con cui hanno avuto o hanno un rapporto affettivo o familiare, non sono in diminuzione.
Nel 2016 se ne sono contate 123. Anche nel 2017 la media è di una vittima ogni tre giorni.

Per questo il gruppo Donne Attive di Energie per l’Italia organizzate da Elena Vidili,quale referente regionale ,insieme alle socie,amiche e simpatizzanti dell’Associazione Ma… donne hanno deciso di riunire tutte le donne in assemblea incontrandosi presso la Casa della Pace in via Nessi a Ghilarza il prossimo 22 novembre.

In occasione della settimana internazionale per combattere la violenza contro la donna,che culmina abitualmente il 25 novembre,è importante ragionare insieme sulle possibili proposte,soluzioni o vie d’uscita per tutti coloro che volontariamente o inconsapevolmente ne sono coinvolti.

A subire il danno più grande sono i figli delle donne uccise poiché,molto spesso per volere del loro stesso padre,saranno costretti a crescere senza la guida e l’amore di colei che li ha generati. Saranno molti infatti gli interventi previsti durante l’incontro voluto dalla giornalista Brunilde Giacchi e dalla responsabile provinciale di Energie per l’Italia Sardegna,Elena Vidili.

Non ci sono colori o confini partitici affermano entrambe quando è stato chiesto loro come conciliavano il differente impegno in seno alla società sarda. La vita di ogni essere vivente è più preziosa di qualsiasi ideologia o credenza religiosa,se escludiamo quella musulmana.
Vivere è un diritto inalienabile che non possiamo sottomettere neppure alla nostra stessa volontà. Alla luce delle riflessioni che costantemente affollano gli incontri organizzati in occasione di una così importante data,non a caso cade esattamente un mese prima del natale,si è sempre più orientati ad attività sociali e azioni pubbliche che coinvolgano l’uomo in prima persona,poiché il primo protagonista di tale ricorrenza è proprio il maschio.

Spesso,troppe volte purtroppo,incapace di accettare una emancipazione che ha posto la donna ad un livello di parità che prescinde il concetto di possesso sancito dal delitto d’onore,per altro abolito solo di recente dalla legislatura italiana.

La conclusione dell’assemblea prevista alle ore 16 del 22 p.v. è l’estemporanea di pittura organizzata in piazza d’Italia a Sassari dove a partire dalle 10.00 sarà possibile essere in gara,si fa per dire,per dire un No deciso e incisivo alla violenza contro la donna.

Per avere maggiori dettagli in merito a questo secondo evento è consigliabile chiamare il n. 333/6590202 e consultare il regolamento sulla pagina Fb Donne Attive di Energie per l’Italia o richiederlo scrivendo a segreteriaprov.attiva@gmail.com

Brunilde Giacchi

59 eventi pubblicati

19 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español