Italia Eventi 24
LinguaIT
Isole che Parlano: dal 7 al 13 settembre musica e arte protagoniste in Gallura
La ventiquattresima edizione del festival internazionale, ideato e curato dai fratelli Paolo e Nanni Angeli, si svolgerà tra Palau, Arzachena, Luogosanto, Santa Teresa.

Concerti anche in notturna e ancora: laboratori, mostre e proiezioni. Sette giorni dedicati alla bellezza in tutte le sue sfumature.

Sette giorni all’insegna della musica e dell’arte con mostre, proiezioni, spettacoli, laboratori. Si rinnova l’appuntamento con “Isole che Parlano”, festival internazionale che si svolgerà da lunedì 7 a domenica 13 settembre tra La Maddalena, Arzachena, Luogosanto, Santa Teresa e Palau. Proprio in quest’ultima località, l’imponente e suggestiva Fortezza di Monte Altura si terranno gli imperdibili concerti in notturna dell’11 e del 12 settembre quando si esibiranno Stefano Pilia, il duo Dalila Kayros e Danilo Casti, Ilienses, Tenore Murales di Orgosolo, Francesco Guerri e il duo Mirra-Kone Duo.
L’appuntamento, giunto alla ventiquattresima edizione, è ideato e diretto dai fratelli Paolo e Nanni Angeli e organizzato dall’associazione Sarditudine con il sostegno di numerosi enti e associazioni. Tutti gli appuntamenti saranno all’aperto nel rispetto delle prescrizioni sanitarie in materia di contrasto alla pandemia da Covid-19. I posti disponibili sono contingentati ed è necessaria perciò la prenotazione tramite sms o whatsapp al +39 377 0878191.
«Siamo consapevoli delle difficoltà – sottolineano i fratelli Angeli – ma pensiamo che sia importante dare un segnale di ripresa, per affermare la cultura tra i bisogni primari e sostenere un settore che rappresenta un fiore all’occhiello per la Sardegna. Ovviamente tutto verrà realizzato nel completo rispetto delle normative».
Nutrito e articolato il programma diviso in quattro sezioni: “Isole che Parlano ai bambini”, “Isole che Parlano di fotografia”, “Isole che Parlano di sapori”, “Isole che Parlano di musica”. Per i più piccoli si parte lunedì 7 settembre con “Storie che parlano sul filo”, laboratorio di narrazione orale e collage su carta curato da Laura Capra e Gianluca Sciannameo e dedicato ai bambini a partire dai 6 anni. La sede è il Polo Culturale Montiggia a Palau.
Per quanto riguarda la fotografia da annotare l’inaugurazione giovedì 10 settembre alle 21 di “Broken Songlines”, personale della fotografa Monika Bulaj realizzata in collaborazione con l’Istituto Polacco di Roma. Le immagini, in mostra al Centro di Documentazione del Territorio di Palau, sono parte parte di un più ampio progetto sulle minoranze in fuga, i nomadi, i pellegrini. Un atlante delle minoranze che spazia dal Caucaso al Medio Oriente sino all’Africa.
Per il cartellone “Isole che Parlano di sapori”, domenica 13 settembre a Palau in località San Giorgio “Momenti divini”, degustazione di vini di piccoli produttori isolani.
Per gli appassionati di musica, oltre ai già citati concerti in notturna, da ricordare l’apertura – giovedì 10 settembre alle 18.30 alla tomba dei giganti di Coddu Vecchju ad Arzachena – con “Ai Giganti Nostos – una fanfara transadriatica”. Protagonisti Irida Gjergji (viola, voce, elettronica) e Flavia Massimo (violoncello,voce, elettronica).
Numerose le proposte anche nei giorni successivi. Venerdì 11 settembre da segnalare alle 19 in piazza Libertà a Santa Teresa il Concerto al tramonto apre ufficialmente il programma di Isole che Parlano di musica. Protagonisti Jabel Kanuteh (Gambia) e Marco Zanotti (Italia). I due artisti proporranno Freedom of Movement, album uscito a marzo 2020, inno alla libertà di movimento.
Sabato 12, tappa a Luogosanto. Tra i vari appuntamenti spicca quello delle 10.30 nella Basilica di Nostra Signora dove si terrà “Toccos e Repiccos”, consueto appuntamento con le musiche tradizionali tra sacro e profano con il concerto degli Amici di matteo Campanari di Locusantu.
Domenica 13 settembre la chiusura di questa ventiquattresima edizione del festival “Isole che Parlano” con un doppio appuntamento a Palau in località San Giorgio: alle 17.30 concerto di Simone Soro, alle 18.30 Freak Model (Matteo Sedda, Andrea Sanna, Andrea Parodo, Nicola Vacca).
Per dettagli sul programma e per tutte le informazioni: info@isolecheparlano.it, www.isolecheparlano.it +39 379 1657637

SardegnaEventi24.it

1582 eventi pubblicati

382 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español