Italia Eventi 24
LinguaIT
Le invasioni digitali arrivano in Sardegna: basta uno smartphone per liberare la cultura!
Le invasioni digitali sull'Isola dal 20 al 28 aprile
Un'iniziativa che parte dal basso per condividere sui social media la propria visione del patrimonio culturale italiano.

Cosa sarà mai Invasioni digitali? Il nome riporta alla fantascienza,a paesaggi futuristici e tremende incursioni o inimmaginabili attacchi.

Niente paura,Invasioni digitali non è niente del genere,e sicuramente è tutt’altro che una percezione negativa del futuro. Si tratta,anzitutto,di una rete di eventi nazionali rivolti alla diffusione,valorizzazione e promozione del patrimonio artistico culturale italiano attraverso l’utilizzo di Internet e dei social media.

La manifestazione si terrà dal 20 al 28 aprile su tutto il territorio nazionale.

A ideare il progetto Fabrizio Todisco in collaborazione con la Rete di travel blogger italiani di #iofacciorete,Officina turistica,Instagramers Italia e l’Associazione nazionale piccoli musei.

Ma ciò che più conta è che chiunque può esser coinvolto nell’iniziativa. L’evento parte dal basso e invita tutti a partecipare e invadere i luoghi d’arte e cultura con smartphone,video e fotocamere per poi condividere la propria visione del patrimonio culturale utilizzando i social network.

Il potenziale di trasmissione del mondo dei social media è ormai ufficiale,per questo tutti possono contribuire al raggiungimento dell’obiettivo: diffondere la cultura dell’utilizzo di internet e dei social media per la promozione,diffusione e fruizione del nostro patrimonio culturale.

L’iniziativa nazionale interesserà ovviamente anche la Sardegna dove due delle nove invasioni attualmente in programma,sono organizzate da Alessandra Polo,fondatrice di Instagramers Sardegna (la community ufficiale di appassionati di Instagram che fotografa nell’isola): la prima a Cagliari il 25 aprile e la seconda a Sassari il 27,entrambe realizzate con il patrocinio delle due amministrazioni comunali e in particolare con gli assessorati al Turismo e alla Cultura.

Ed è proprio questo che accadrà: tutti i partecipanti saranno coinvolti nel fotografare i cosiddetti "punti sensibili" delle due città.

Nel capoluogo,con la collaborazione del Consorzio Camù,gli scatti degli appassionati dell’applicazione fotografica Instagram si concentreranno sulla Torre dell’Elefante e sul Castello San Michele.

A Sassari l’iniziativa sarà invece realizzata in collaborazione con l’associazione Tabula Rasa e si svolgerà nel bellissimo Parco di Monserrato. il più grande polmone verde della città,restitituito ai sassaresi dopo un lungo intervento di restauro conservativo.

Nel frattempo leggete e firmate anche voi il Manifesto di Invasioni Digitali!

Maria Barca

131 eventi pubblicati

75 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español